Dimentica le chiavi attaccate allo scooter, al ritorno un biglietto: “Lasciate ai vigili” - CameraVip

Dimentica le chiavi attaccate allo scooter, al ritorno un biglietto: “Lasciate ai vigili”

“Quando ho trovato il biglietto attaccato al parabrezza non riuscivo a crederci. Qualche mese fa mi hanno rubato un altro scooter proprio nello stesso punto”. Sono queste le parole del fortunato e distratto protagonista di una storia di generosità ed altruismo che viene da Napoli e che – soprattutto nel periodo natalizio, ma non solo – fa sempre piacere ascoltare, soprattutto perché dimostra che i pregiudizi, in qualsiasi forma essi vengano espressi, sono sempre sbagliati.

Il ragazzo, un avvocato di 29 anni, aveva parcheggiato il suo scooter in via Foria, all’esterno degli uffici del Giudice di Pace, dove aveva una causa da sbrigare. L’avvocato, però, ha dimenticato un piccolo particolare: ha lasciato le chiavi inserite nel quadro di accensione.

chiavi

Loading...

Al suo ritorno, con grande sorpresa, il motorino era ancora lì e, sul parabrezza, un biglietto diceva: “Chiavi all’interno della caserma della Polizia Municipale”. Il 29enne si è recato così subito dai vigili che gli hanno spiegato di essere stati avvicinati da un passante che gli ha lasciato in consegna le chiavi dello scooter.

“E nulla. Stamattina a via Foria proprio non lo volevano il mio Beverly, lasciato con le chiavi vicino per quasi due ore. Ringrazio in anticipo Babbo Natale ed il mio angelo custode ignoto. La fortuna aiuta gli audaci, ma a volte anche i cretini” è il commento che l’avvocato ha postato su Facebook, corredandolo della foto della chiavi e del biglietto trovato sul parabrezza.

Potrebbero interessarti anche...