Loading...
Monaci tailandesi si prendono cura di una bimba nata senza teschio e cieca - CameraVip

Monaci tailandesi si prendono cura di una bimba nata senza teschio e cieca

Nata senza una parte della scatola cranica, cieca e con labbro leporino una bambina è stata curata da alcuni monaci tailandesi a ridosso del Natale. Le immagini della piccola Nurafaiha, otto mesi, da Sayaburi, sud della Thailandia, hanno fatto il giro del mondo.

La bimba è affetta da una gravissima malformazione che le ha impedito di assumere latte materno e imponeva ai genitori di alimentarla con un tubicino collegato direttamente allo stomaco. Come se non bastasse, è nata non vedente e con labbro leporino, in una condizione gravissima che comunque i genitori hanno deciso di affrontare con estremo coraggio.

thai

Loading...

Nurafaiha è stata affidata alle cure di Bhin, un monaco della fondazione Ruamkatanyu che, per cominciare, ha scattato alcune impressionanti fotografie facendole pubblicare sui social network allo scopo di raccogliere fondi per il trattamento delle patologie della piccola: l’organizzazione religiosa è nota in tutto il paese per i suoi atti caritatevoli nei confronti delle famiglie più bisognose e quella di Nurafaiha indubbiamente lo è: i genitori della bambina hanno infatti altri cinque figli da sfamare e mandare a scuola e un reddito insufficiente a prendersi cura anche di Nurfaiha.

Per questi i monaci l’hanno ricoverata in una struttura specializzata e stanno raccogliendo denaro sufficiente per pagare un costoso intervento chirurgico.

Potrebbero interessarti anche...