Gianni Sperti: “I commenti inopportuni sul Trono Gay sono frutto dell’ignoranza” - CameraVip

Gianni Sperti: “I commenti inopportuni sul Trono Gay sono frutto dell’ignoranza”

Si è concluso nei giorni scorsi, il primo trono gay di ‘Uomini e Donne‘. Claudio Sona ha scelto Mario Serpa. In un’intervista rilasciata a Gay.it, Gianni Sperti ha commentato il percorso di Claudio, reputandolo uno dei più belli, tra quelli fatti nel programma di Maria De Filippi:

“Il percorso di Claudio ha affrontato tematiche più profonde quali il bullismo, le difficoltà incontrate per farsi accettare, il rapporto con la famiglia e il coming out; si percepiscono, sin da subito, sentimenti puri e la voglia di costruire un futuro. […] Abbiamo avuto tantissimi troni degni di nota, ma forse mai o raramente si sono affrontate tutte queste tematiche sociali in un unico trono”.

sperti

Loading...

Dunque, il trono di Claudio Sona è stato ricco di contenuti. Non sono mancati, però, i commenti negativi. In proposito, l’opinionista ha commentato:

“Leggo ancora qualche commento inopportuno che io definirei ignorante. Possiamo lottare e intraprendere qualsiasi battaglia, ma contro l’ignoranza non c’è difesa. Mi auguro che anche queste persone riescano col tempo a raggiungere un livello, perlomeno medio, di cultura che permetterà loro di capire che siamo tutti uguali”.

Infine ha elogiato il coraggio di Maria De Filippi e la sua sensibilità nel portare nelle case degli italiani, una realtà che ancora oggi si scontra con la discriminazione: “Maria De Filippi ha avuto il coraggio, la sensibilità e l’intelligenza di portare nelle case degli italiani una realtà che una parte della società ha sempre discriminato. Maria ha trattato il tutto senza fare differenze e portando, al centro della trasmissione, i sentimenti”.

Potrebbero interessarti anche...