Loading...
Tortellini avariati da vendere per le feste, i Nas sequestrano 17 tonnellate di cibo - CameraVip

Tortellini avariati da vendere per le feste, i Nas sequestrano 17 tonnellate di cibo

Interi bancali di tortellini ripieni da vendere ai consumatori per le festività natalizie, quando la richiesta aumenta, ma preparati con ingredienti scaduti e in strutture con gravi carenze igienico sanitarie.

È quanto hanno scoperto i carabinieri del nucleo antisofisticazioni di Bologna durante i controlli su aziende e laboratori di pasta fresca  pasticceria e panificazione dell’Emilia Romagna nell’ambito degli accertamenti scattati in occasione del Natale. Come informano dai Nas, su 71 aziende alimentari della filiera dei prodotti tipici natalizi controllate, 15 presentavano irregolarità anche gravi nella produzione e conservazione dei cibi.

tortellini

Loading...

I casi più gravi sono stai riscontrati in due attività commerciali, una in provincia di Bologna e una in provincia di Ravenna, dove si producevano appunto tortellini. I militari hanno constatato la presenza di prodotti avariati e ingredienti scaduti, oltre a strutture abusive adibite a deposito alimentare ma senza nessuna caratteristica igienico sanitaria. Per questo i carabinieri hanno provveduto al sequestro di 17 tonnellate di impasti di carne e formaggio per pasta ripiena e tortellini già pronti per un valore di circa 400mila euro, oltre a mettere i sigilli alle strutture in cui erano stoccati.

Nell’ambito degli stessi controlli i Nas hanno sequestrato in provincia di Bologna anche una tonnellata di farine e lieviti scaduti da tempo e sette tonnellate di pane e prodotti da forno appena realizzati con le stesse materie prime scadute. In totale i controlli hanno portato alla denuncia di sei imprenditori del settore alimentare e a sanzioni amministrative per un importo complessivo di 23.500 euro.

Potrebbero interessarti anche...