Addio al papà de “L’Ovetto Kinder”: è morto William Salice - CameraVip

Addio al papà de “L’Ovetto Kinder”: è morto William Salice

Si è spento ieri sera in una clinica di Pavia, dove era ricoverato da tempo in seguito a un ictus, William Salice, l’uomo considerato il “papà” di uno degli snack più popolari del nostro Paese, l’Ovetto Kinder. Per anni uno dei più stretti collaboratori di Michele Ferrero, Salice era entrato nell’azienda della Nutella nel 1960 come rappresentante e nel 1972 aveva dato vita al più celebre degli ovetti di cioccolato.

“L’inventore è Ferrero io sono l’esecutore materiale”, rispondeva lui a chi lo descriveva come appunto l’uomo che aveva ideato l’Ovetto. Si narra infatti che un giorno Ferrero disse ai suoi collaboratori: “Sapete perché ai bambini piacciono tanto le uova di Pasqua? Perché hanno le sorprese dentro. Allora sapete cosa dobbiamo fare? Diamogli la Pasqua tutti i giorni”. E così fu ideato l’Ovetto.

salice

Loading...

La fondazione “Color Your Life” – Quando è andato in pensione, nel 2007, Salice ha ritirato 400.000 euro di liquidazione e li ha investiti per realizzare un campus gratuito per ragazzi dai 13 ai 18 anni a Loano. Con la fondazione “Color Your Life” in questi anni Salice ha portato a Loano migliaia di studenti e centinaia di tutor di altissimo livello: dai premi nobel ai capitani d’industria per contribuire a far sviluppare il talento dei giovani in vari campi.

“Aiutiamo i giovani a conoscere se stessi e a valorizzare il proprio talento”, così, sul sito, viene descritta la mission della fondazione. William Salice era originario di Torino, ma da anni era residente a Borghetto Santo Spirito (Savona). È morto all’età di 83 anni. I funerali si svolgeranno sabato mattina a Casei Gerola (Pavia), nella chiesa di San Giovanni Battista.

Potrebbero interessarti anche...