Le gemelline di “Shining”, ecco come sono oggi - CameraVip

Le gemelline di “Shining”, ecco come sono oggi

Ci sono personaggi nella storia del cinema che pur non essendo protagoniste rimangono incollate nell’immaginario collettivo. Due di questi sono le gemelline di “Shining”, interpretate all’epoca da Lisa e Louise Burns. Se “Il mattino ha l’oro in bocca” è probabilmente la frase simbolo di un capolavoro del cinema come “Shining”, film del 1980 – tratto da un romanzo di Stephen King – girato da Stanley Kubrick e che vede Jack Nicholson , nei panni di Jack Torrance, tra i protagonisti, la comparsa delle gemelline nei corridoi dell’albergo in cui si è trasferita la famiglia Torrance è uno dei momenti più inquietanti della storia del cinema.

Le gemelline sono due bambine uccise anni prima dal vecchio custode dell’albergo – impiego accettato dallo stesso Torrance – il quale in preda a una crisi nervosa sterminò la famiglia con un’ascia. Anche il personaggio di Nicholson, scrittore fallito e con una crisi d’ispirazione, comincerà a non reggere l’isolamento in questo albergo nel Colorado, in cui è bloccato per mesi a causa della neve. L’arrivo delle gemelline avviene quando il figlio di Torrance Danny fa uno dei suoi giri col triciclo per i corridoi dell’hotel. Una scena ormai storica.

shining

Loading...

Ma che fine hanno fatto Lisa e Louise Burns che all’epoca del film avevano 12 anni? Hanno continuato la loro carriera nel cinema come molte altre bimbe prodigio o hanno preferito dedicarsi ad altro? Niente cinema per loro, anzi, a dire la verità, in un’intervista di qualche mese fa le due hanno ammesso di non aver mai visto il film, prima di poco tempo fa, quando furono invitate a Cracovia ad un Festival in onore di Kubrick.

Oggi le due donne hanno altri interessi: Lisa, infatti, ha studiato letteratura mentre Louise è una microbiologa. Oggi hanno 46 anni e vivono a Londra e da qualche tempo potete trovarle, assieme, ovviamente, su Twitter. Nel caso abbiate nostalgia, infatti, potete seguire le loro orme sul sito di microblogging: cercate @Shining_Twins. Nessuna paura.

Potrebbero interessarti anche...