Investe con l’auto e uccide la madre e la zia sul marciapiede: “Lo ha fatto apposta” - CameraVip

Investe con l’auto e uccide la madre e la zia sul marciapiede: “Lo ha fatto apposta”

Grave incidente stradale nel pieno centro abitato della città di Volterra, in provincia di Pisa. Un’auto guidata da una 50enne del posto è improvvisamente piombata su un gruppo di pedoni che si trovavano sul marciapiede travolgendo tre persone e uccidendone due.

Secondo le prime informazioni, le vittime erano rispettivamente la madre e la zia della donna al volante,  Lucia Cuviello, di 75 anni e Angela Cuviello, di 70 anni, entrambe residenti a Volterra. Per loro i soccorsi medici del 118, tempestivamente giunti sul posto, non sono stati sufficienti, le donne sarebbero morte praticamente sul colpo.

strada

Loading...

Ferita e trasportata in ospedale la terza persona rimasta coinvolta nell’impatto: si tratta di un uomo di 63 anni che per fortuna non è in pericolo di vita. L’incidente, la cui dinamica esatta è ora al vaglio degli agenti del commissariato di polizia locale, è avvenuto in mattinata intorno alle 9.30 in viale Ferrucci, nel centro abitato di Volterra, non distante dal teatro romano.

Proprio per la parentela stretta tra vittime e la guidatrice, gli inquirenti sospettano che dietro al fatto ci spossa essere intenzionalità. L’automobilista, che vive alla periferia della città toscana, infatti è in cura per problemi psichiatrici e i passato avrebe accusato i familiari di complottare contro di lei. Ora è ricoverata in stato di shock all’ospedale di Volterra dove è piantonata. L’inchiesta a suo carico, coordinata dal magistrato Aldo Mantovani, ipotizza il reato di omicidio plurimo

Potrebbero interessarti anche...