Aggredisce e sfregia la ex con l’acido: grave una 28enne, rischia di perdere la vista - CameraVip

Aggredisce e sfregia la ex con l’acido: grave una 28enne, rischia di perdere la vista

Un donna di 28 anni è stata ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Bufalini di Cesena, dopo essere stata aggredita dall’ex compagno che gli avrebbe gettato dell’acido addosso. Ora rischia di perdere la vista. I fatti sono avvenuti a Rimini e la polizia avrebbe già rintracciato l’uomo, 29enne, originario di Capo Verde.

Alle ricerche hanno partecipato anche i carabinieri. nella notte tra martedì e mercoledì, lo straniero avrebbe atteso che la ragazza rientrasse a casa in via Bidente. Qui, sempre secondo le prime ricostruzioni, avrebbe aggredito la giovane gettandole sul volto il liquido urticante per poi far perdere le proprie tracce.

polizia

Loading...

La 28enne è stata trasportata d’urgenza nell’ospedale cesenate a causa delle gravissime lesioni. Nel frattempo sul posto, sono giunti i mezzi di soccorso del 118, gli agenti della polizia di Stato e i carabinieri. E’ partita una caccia all’uomo durate tutta la notte: intorno alle 9.30 di mercoledì, il 29enne è stato intercettato e arrestato. Sembra che l’uomo in passato si fosse già reso protagoniste di violenze nei confronti della ragazza. Tanto che gli inquirenti avevano aperto un fascicolo sfociato in un provvedimento di ammonimento del questore di Rimini Maurizio Improta.

La vicenda ricorda amaremente il caso di Lucia Annibali, l’avvocatessa di Pesaro sfregiata con l’acido da due uomini ingaggiati  dal suo ex compagno Luca Varani, anche lui legale (era iscritto al Foro di Rimini) all’epoca dei fatti (6 aprile 2013) e poi condannato in via definitiva a 20 per tentato omicidio e stalking. 12 anni furono inflitti ai due esecutori materiali dell’attacco, gli albanesi Altistin Precetaj e Rubin Talaban

Potrebbero interessarti anche...