Quindicenne finisce in manette: avrebbe ucciso una bambina di 7 anni - CameraVip

Quindicenne finisce in manette: avrebbe ucciso una bambina di 7 anni

Una ragazzina di quindici anni è stata arrestata in Gran Bretagna con la pesante accusa di aver ucciso una bambina di sette anni. A riportare la notizia è la Bbc online, secondo cui l’arresto dell’adolescente è avvenuto a York, nella contea inglese del North Yorkshire.

La vittima si chiamava Katie Rough ed è stata uccisa a coltellate. La bambina è stata trovata lunedì pomeriggio con ferite gravi nel quartiere di Woodthorpe della città. La mamma e il suo nuovo compagno stati fra i primi ad arrivare sul posto. Soccorsa e portata in ospedale, Katie è morta poche ore dopo il ricovero. “Sono arrivato poco dopo la madre della bimba – ha detto un residente della zona – non riuscivo a capire cosa fosse successo, la mamma era in ginocchio in mezzo alla strada e piangeva”.

cronaca-nera

Loading...

“Una ragazza di quindici anni è stata arrestata in relazione all’incidente. Lei rimane in custodia della polizia per un interrogatorio. Gli ufficiali rimangono sulla scena mentre sarà un’inchiesta a stabilire le cause del decesso della bambina”, è quanto ha fatto sapere finora la polizia, che ha anche diffuso un appello per capire se qualcuno abbia visto Katie in compagnia della ragazza nel pomeriggio di lunedì. .

Il caso di omicidio che vede coinvolte due minorenni sconvolge la Gran Bretagna – “È assolutamente devastante”, è il commento, riportato da un assessore comunale, di alcuni abitanti della zona in cui è stata trovata gravemente ferita la bambina poi deceduta in ospedale. “È stato uno shock per tutti coloro che vivono qui intorno svegliarsi e sentire quello che è successo a York”, ha aggiunto l’assessore parlando della vicenda. “Katie era una bambina intelligente con un talento particolare per la scrittura, è una perdita terribile”, hanno detto infine le insegnanti della Westfield Primary School, che la bimba frequentava.

Potrebbero interessarti anche...